Acireale, 08/09/2021

Si è svolta nella mattinata odierna – presso l’ufficio dei Lavori Pubblici del Comune di Acireale – una riunione al fine di discutere sulle problematiche dello stadio “Aci e Galatea” e della possibilità di disputare presso lo stesso impianto le gare casalinghe della stagione 2021/2022, nonostante l’esecuzione imminente dei lavori.

Al tavolo tecnico erano presenti : il direttore generale Giuseppe Fasone, il presidente dell’Associazione Noi Siamo Acireale Giuseppe Trovato, il Sindaco Stefano Alì, l’assessore allo Sport Fabio Mangiagli, l’assessore ai lavori pubblici Salvatore Grasso, il dirigente dell’area tecnica l’ing. Santi Domina, il consigliere comunale Ugo Trovato, l’impresa che eseguirà i lavori, il direttore dei Lavori e la Questura di Acireale.

All’interno della riunione si è preso atto dell’inizio dei lavori programmato per il mese di novembre, al fine di consentire alla società granata di disputare le prime gare di campionato casalinghe presso l’impianto acese, in attesa di trovare soluzioni per l’avvenire.

Si inizia, si ritorna allo stadio! Finalmente!